Aria nuova in Bedin Galvanica

Sostenibilità per Bedin significa: rispetto per l'ambiente e rispetto e tutela delle persone che lavorano con noi.
Ogni intervento, ogni investimento è fatto tenendo prioritari questi principi.
Ecco perchè abbiamo scelto il raffrescamento evaporativo, o adiabatico, che rappresenta attualmente la soluzione più economica ed ecologica per raffrescare e rinnovare l'aria di ambienti industriali.

Utilizzando solo l'acqua e pochissima energia elettrica, i raffrescatori sono in grado di mitigare la temperatura interna dei locali di lavoro, di 7°/10°senza l'ausilio di gas refrigerante.
Il principio di funzionamento del raffrescamento evaporativo è del tutto naturale, come il raffrescamento che si prova quando si è esposti ad una brezza d’aria.

Le più classiche soluzioni di climatizzazione non possono essere implementate a causa dell’intenso sollevamento delle polveri e necessitano di consistenti risorse energetiche. Scegliere il raffrescamento adiabatico per il nostro capannone ha permesso di risparmiare risorse ed energia, e di far guadagnare in qualità lavorativa e in salute le persone!

Quanti impianti sono: 11 macchinari 5 al piano terra 6 al piano primo.

Consumi:
Acqua: massimo 35 lt/h per macchina; Potenza elettrica: 0,85 KW per macchina, assorbiti dal ventilatore e una piccola pompa di ricircolo dell’acqua di carico nell’apparecchio. La macchina è dotata di inverter.
Da uno studio preliminare con sistemi di condizionamento tradizionale a freon, il nostro fabbisogno elettrico era stimato in70 KW. Con il sistema adiabatico, la potenza globale è stata ridotta a 9,35 KW.
Quindi nel nostro stabilimento: (0,85 /2) x 11 macchine x 12 ore/giorno x 5 gg/settimana x 17 settimane/stagione = 4769 KWh.

Un risultato green e altamente performante!

Scrivici per saperne di più

  • Per restare aggiornato sulle nostre iniziative e sul mondo della moda e del design iscriviti alla nostra newsletter!
NEWSLETTER